I TEATRANTI DI VESTENA PRESENTANO “LA MINA” DI A. ANDERLONI

mina
Sabato 21 gennaio alle 20.45 in auditorium comunale i “Teatranti di Vestena” presentano LA MINA di Alessandro Anderloni.
Lo spettacolo, in dialetto veronese, francese ed italiano, narra le vicende di una famiglia di San Giovanni Ilarione legate all’emigrazione degli anni ’50 a Charleroi per l’estrazione del carbone nelle miniere del Belgio e vuole rendere omaggio alle vittime della tragedia di Marcinelle.
Il disastro avvenne l’8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle, in Belgio. Si trattò di un incendio, causato dalla combustione dell’olio ad alta pressione innescata da una scintilla elettrica. L’incendio riempì di fumo tutto l’impianto sotterraneo, provocando la morte di 262 persone, in gran parte emigranti italiani.
È una storia sull’emigrazione che tocca anche numerose famiglie di Chiampo che negli anni ’50 hanno lasciato la nostra valle per cercare lavoro e fortuna proprio in quelle miniere.
Biglietto intero: 7,00€
Biglietto tesserati: 6,00€
Ingresso libero per i bambini fino ai dieci anni, per le categorie diversamente abili esclusi gli accomparatori
ufficio cultura: 0444 475228 – cultura@comune.chiampo.vi.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...